Il blog di andrea Fora

Notizie
dall’Umbria

cultura scientifica

Il Post a Perugia. Rilanciamo la cultura scientifica. Approviamo subito la mia proposta di legge regionale.

Questa mattina insieme al Presidente @Francesco Gatti e ai consiglieri Irene Biagini e Giacomo Giorgi ho visitato il POST – Museo della Scienza Perugia, il museo interattivo dedicato alla scienza della città di Perugia.
Definirlo museo é fuorviante perché il Post ha tutte le caratteristiche e le potenzialità per diventare un grande volano di attrazione turistica e didattica sia locale che internazionale nell’ambito della ricerca scientifica e culturale.
Serve una maggior consapevolezza delle istituzioni sul ruolo che la cultura scientifica può assumere per ridare slancio non solo alla storia passata ma soprattutto alle prospettive di sviluppo della nostra città sul fronte del turismo didattico e culturale e al recupero del pensiero critico, o in generale direi di pensiero. Serve pensiero nella nostra città, per far riassumere a Perugia quel ruolo di capitale europea della cultura e snodo internazionale di talenti, innovazioni, crocevia di arte, musica e scienza che è stata fino agli anni 80.

Un primo passo è approvare velocemente la mia proposta di legge in Consiglio Regionale sulla cultura scientifica. Una proposta che vuole rimettere al centro della politica e della programmazione europea realtà come il Post.
In Umbria ci sono centinaia di piccole e grandi fucine di cultura che negli anni sono state dimenticate dalle istituzioni, lasciate in mano a singole persone e gruppi che con tanta buona volontà hanno cercato di andare avanti con le proprie forze.

Se vogliamo far ripartire l’Umbria è arrivato il momento che le istituzioni si riapproprino del ruolo che compete loro: disegnare il futuro delle giovani generazioni e tracciare le strade per percorrerlo.
E su cos’altro se non sulla cultura, sulla scienza, sui saperi che costituiscono i fondamenti del nostro essere? Mostra meno.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su facebook
Andrea Fora

All’eta di 27 anni sono diventato il Presidente Regionale di Confcooperative Umbria, il più giovane d’Italia e ho iniziato un entusiasmante percorso all’interno della rappresentanza d’impresa che mi ha portato ai vertici nazionali di Confcooperative e di altri importanti organismi nazionali.
Attualmente sono Consigliere Regionale, Vice Presidente della Commissione Speciale Statuto e Presidente dell’Associazione Civici Per l’Umbria.