Notizie
dal consiglio

perugia_centro

INTRROGAZIONE – ATTO N. 1172

Attivazione di un gruppo di lavoro “Perugia obiettivo 2027”

Perugia, capoluogo di Regione, ha rappresentato da sempre nella storia dell’Umbria un punto di riferimento per lo sviluppo culturale, economico e sociale e ha contribuito nel passato ad alimentare il sistema Umbria tramite una concreta dinamica di innovazione che negli ultimi decenni purtroppo, causa anche la crisi strutturale economica mondiale e nazionale, ha registrato profonde flessioni sia sul piano demografico che economico;

La pandemia ha acuito una crisi già in atto, amplificando fenomeni di emarginazione sociale e nuove povertà che stanno mettendo in crisi la rete di welfare e che richiedono il ripensamento di nuovi modelli di accoglienza, integrazione e sostegno alle fragilità in grado di coniugare solidarietà, sicurezza, crescita e sviluppo sociale.

Serve una visione e un progetto di rilancio del capoluogo regionale, che potrebbe trasformarsi in un driver moltiplicatore per l’economia regionale nel ripensare modelli di sviluppo nella filiera del marketing culturale (in grado di integrare e valorizzare il patrimonio artistico, turistico e museale), dei “grandi eventi”, nella ricerca e lo sviluppo economico; che tra le priorità dei prossimi anni negli assi della programmazione comunitaria può trovare spazio un ripensamento dei modelli di sviluppo, verso progetti di mobilità sostenibile e percorsi di rigenerazione urbana che possono vedere nel la città capoluogo uno degli snodi regionali protagonisti, insieme alle altre città e comunità territoriali, nell’orientare una nuova identità della nostra regione volta a riconquistare il giusto spazio che le compete nel panorama delle grandi capitale europee dell’innovazione e della sostenibilità ambientale

Condividi il l'Atto

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su facebook
Andrea Fora

All’eta di 27 anni sono diventato il Presidente Regionale di Confcooperative Umbria, il più giovane d’Italia e ho iniziato un entusiasmante percorso all’interno della rappresentanza d’impresa che mi ha portato ai vertici nazionali di Confcooperative e di altri importanti organismi nazionali.
Attualmente sono Consigliere Regionale, Vice Presidente della Commissione Speciale Statuto e Presidente dell’Associazione Civici Per l’Umbria.