Il blog di andrea Fora

Notizie
dall’Umbria

Attuazione linee programma Giunta 2020

Importante il lavoro svolto dall’assessore Morroni nell’ambito della programmazione delle risorse comunitarie così come quello svolto dall’assessore Melasecche nell’ambito di trasporti. Rilevante la centralità recuperata sul tema delle infrastrutture. Vedo indicazioni per un cambio di marcia che prevede scelte nuove per questa regione. Non si capisce ancora bene come sono state usate le risorse nazionali per l’emergenza, visto che siamo fermi sul piano delle assunzioni e degli incentivi al personale. Tante cose sono state fatte e in alcuni casi si poteva fare meglio. Rispetto al livello del Pil, esso dimostra una tenuta che però va letta insieme al rapporto Caritas che registra un aumento del 25 percento della povertà assoluta: il 70 percento di questi non sono profughi, ma italiani, disoccupati, stagionali, lavoratori occasionali, cassintegrati che per la prima volta si trovano in reali difficoltà economiche. All’azione di governo manca una visione che si sostanzi con strategia in grado di invertire la rotta verso il declino di questa regione. Non è stata ancora data una risposta alla domanda di come costruire il futuro di questa regione. Non basta spendere soldi se non si raggiungono risultati. Sarebbe necessaria una seria riforma della Pa. Abbiamo una macchina amministrativa lenta e inefficiente. Il tema del rilancio dei borghi e dei territori non viene affrontato. Riscontro molta timidezza nel cambiamento e una azione di governo a passi corti”.

Condividi il video

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su facebook
Andrea Fora

All’eta di 27 anni sono diventato il Presidente Regionale di Confcooperative Umbria, il più giovane d’Italia e ho iniziato un entusiasmante percorso all’interno della rappresentanza d’impresa che mi ha portato ai vertici nazionali di Confcooperative e di altri importanti organismi nazionali.
Attualmente sono Consigliere Regionale, Vice Presidente della Commissione Speciale Statuto e Presidente dell’Associazione Civici Per l’Umbria.